Come abbronzarsi perfettamente: consigli e alimentazione

0

Ogni estate il dilemma più grande non è solo cosa portare e dove andare, ma anche come ottenere un’abbronzatura sana e duratura. Negli ultimi anni il clima ha subito dei cambiamenti importanti tanto da portare ogni tipo di pelle – anche la più scura – a essere compromessa e con la formazione di una discromia cutanea notevole e importante.

Nonostante il cambiamento climatico e, i raggi solari che penetrano sulla Terra in maniera diretta è possibile ottenere un’abbronzatura perfetta variando alcuni aspetti della vita quotidiana e adottando rimedi naturali che facciano da filtro e protezione per la pelle.

Abbronzatura perfetta: come fare

Per ottenere un’abbronzatura perfetta e omogenea esistono alcune attenzioni e rituali che proteggono la pelle e fanno in modo che melanina ed elastina abbiano uno sviluppo continuativo, anche sulla pelle più chiara. Questi accorgimenti devono essere rispettati anche da chi possiede una pelle scura, proprio per il fatto che ogni epidermide debba essere rispettata in pieno.

Integratori alimentari

E’ un processo del tutto naturale e almeno due mesi prima dall’inizio dell’estate e dal prendere il sole, il consiglio è quello di assumere degli integratori alimentari a base di betacarotene che prepara la pelle, proteggendola da scottature ed eritemi solari.

Questi integratori, inoltre, non sono solo utili per la pelle ma anche per l’organismo riequilibrando il metabolismo e i sali necessari che si perdono durante i periodi più caldi.

Lozioni solari biologiche

Le lozioni solari biologiche hanno una composizione del tutto naturale e sono ideali per preparare la pelle al sole e proteggerla durante l’esposizione. Il fattore positivo da evidenziare è la formazione del filtro naturale per contrastare e prevenire melanomi che però cattura i raggi buoni del sole, aumentando il grado di abbronzatura in poco tempo.

Prima di effettuare l’acquisto della lozione solare assicurarsi che sia composta da ingredienti naturali bio, chiedendo informazioni direttamente al proprio erborista di fiducia e controllando l’INCI del prodotto (la lista degli ingredienti che sono presenti all’interno del prodotto, con descrizione).

Bisogna ricordare, tra le altre cose, che un’esposizione al sole senza alcuna protezione aumenta l’insorgenza dell’invecchiamento cutaneo della pelle, rallentando le proteine naturali dell’elastina e collagene con formazione di rughe – cedimento – macchie solari.

Make – up

Evitare il make up in spiaggia o piscina, in quanto non traspiranti per la pelle e conduttori di brufoli e comendoni. Durante l’esposizione al sole la stessa dovrà essere libera da ogni prodotto che abbia anche alcool o profumo che formano macchie delle pelle esteticamente fastidiose: meglio optare per creme doposole in spray fresche e con ingredienti bio.

Idratare

L’idratazione è importante durante l’arco di tutto l’anno ma in maniera particolare quando si è sotto il sole per la tintarella. La pelle necessita quindi di continuo apporto di acqua al fine di evitare desquamazione e discromie: utilizzare creme idratanti a base di cocco, succo di aloe vera, olio di mandole e burro di karitè senza dimenticare acqua naturale da bere continuamente.

Orario esposizione

Non si consiglia l’esposizione al sole, durante i primi giorni, per tante ore senza una sosta oppure senza una protezione di ombra da parte di un ombrellone. In linea generale evitare gli orari più caldi dalle 11 sino alle 15, anche in caso di cielo nuvoloso (i raggi penetrano ugualmente e provocano bruciature ed eritemi). Una particolare attenzione nel prendere il sole vicino all’acqua visto che si trasforma in riflettente e aumenta il potere del sole di tre volte.

Ci sono anche altri piccoli consigli per cambiare le proprie abitudini ed ottenere un’abbronzatura perfetta e che duri tutta l’estate:

  1. Non fare bagni lunghi in acqua calda perchè tolgono l’abbronzatura;
  2. In estate prediligere i gommage per la pelle e non gli scrub (da effettuare prima di esporsi al sole per la prima volta);
  3. Massaggiare la pelle senza strofinarla;
  4. Fare una doccia veloce fresca, lavandosi con detergenti naturali.
  5. Abbronzatura perfetta: alimentazione

L’abbronzatura perfetta e duratura si ottiene anche seguendo un regime alimentare particolare costituito da bevande e alimenti che non solo idratano, ma sviluppano la melanina proteggendo la pelle:

  • Tisane al Te verde con effetto antiage – mirtillo e calendula per un’abbronzatura dorata e alla malva/limone per un’azione idratante;
  • Centrifugati di carota, mela, albicocca, melone e anguria per sviluppare la melanina e idratarsi continuamente;
  • Insalate miste prediligendo verdura dal colore giallo, arancione e rosso;
  • Macedonie miste con i frutti con le stesse caratteristiche di cui sopra;
  • Da non dimenticare patate, frutti di mare e olio extravergine di oliva per il giusto apporto di zinco e vitamina A;
  • Per uno spuntino veloce e sano adottare l‘abitudine della frutta secca, come mandorle oppure noci, ricche di elementi fondamentali per la pelle e l’abbronzatura;
  • Anche il formaggio, non stagionato ma fresco è un ottimo apporto alimentare nutriente che contiene alcune proteine che aiutano per la protezione della pelle.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.