Sport più praticati nel 2018 e nuove mode

0

Praticare regolarmente un’attività vuol dire proteggere al meglio la propria salute, godere dei benefici nel tempo sia per il corpo che per la mente, allungare positivamente l’aspettativa e migliorare la qualità della vita.

Il movimento esercita una notevole protezione sull’apparato cardiovascolare, con una diminuzione dei rischi di coronaropatia, contribuisce a mantenere la giusta viscosità del sangue ed ostacola la formazione di placche nelle arterie.

Lo sport aiuta a bruciare le calorie in eccesso, contribuisce a far a perdere peso in modo sano e soprattutto a combattere il sovrappeso.

Oltre a tutti i benefici dell’aloe vera sulla salute, un’attività regolare migliora il benessere della psiche, la maggior produzione di endorfine prodotte dal cervello sono in grado di regolare l’umore, influendo in modo positivo sullo stato d’animo.

Sport più praticati

Ma quali sono gli sport più praticati nel 2018? I genitori sicuramente risponderebbero:” Quello di stare seduti davanti ad un Pc”.

Eppure sembra strano ma sempre più persone decidono di prendersi più cura del loro corpo, infatti secondo le ultime statistiche la pratica sportiva è in continuo aumento sia tra gli uomini che tra le donne.

Nuoto

Lo sport per eccellenza resta sempre il nuoto, disciplina completa in grado di far lavorare i muscoli senza troppo sforzo, in acqua il corpo appare molto più leggero ed i movimenti risultano più fluidi.

Migliora il tono muscolare, dona più energia al cuore, è un ‘ottimo alleato per tener sotto controllo il peso corporeo, permette di bruciare un numero maggiore di calorie e di conseguenza di perdere chili.

I movimenti lenti delle bracciate sono un valido antistress per allentare la tensione, il rilascio di endorfine dona una gradevole sensazione di benessere sia al corpo che alla mente.

Ciclismo

Da un po’ di anni sempre più persone hanno rispolverato la loro vecchia bici e si concedono delle lunghe passeggiate a passo più o meno sostenuto.

Oltre che essere il mezzo di trasporto più amato per i piccoli spostamenti, pedalare libera la mente abbassando lo stress, allunga la vita tenendo a bada le temibili malattie cardiache.

E’ un mezzo per vedere il mondo sotto un altro punto di vista, non serve una preparazione particolare e soprattutto può essere praticato ad ogni età.

Culturismo

Sempre più giovani si appassionano al culturismo, una disciplina molto complessa e faticosa, da praticare in maniera costante se si vogliono raggiungere determinati obiettivi, primo fra tutti quello di aumentare la massa muscolare, con relativa diminuzione del grasso corporeo, per mostrare un corpo asciutto e dei muscoli perfettamente modellati, la tanto invidiata tartaruga!

Calcio

Naturalmente non possono mancare quelli che non rinunciano ad una partitina di calcio con gli amici, o i pulcini che iniziano i loro primi passi sul campetto sotto casa.

A qualsiasi età o sotto qualunque forma sia amatoriale che professionistica, il calcio è un’ottima forma di sfogo per la salute, aumenta la resistenza e la massa muscolare, migliora la concentrazione, ma soprattutto essendo un gioco di squadra, aumenta il senso di solidarietà tra i giocatori.

Far parte di un gruppo insegna a crescere, a rispettare o contrastare le idee degli altri, crea un rapporto speciale, dove a vincere o perdere non è il singolo, ma tutta la squadra.

Tennis

Questo sport un po’ snobbato perché ritenuto un passatempo dei ricchi, sta coinvolgendo un numero sempre maggiore di persone che lo praticano e che godono dei benefici che si ottengono.

Durante il gioco il corpo è in continuo movimento, è l’ideale per chi vuole perdere qualche chilo, migliora la coordinazione e la concentrazione, insegna a sincronizzare il proprio corpo ed a migliorare i movimenti, tonifica braccia e gambe, stimola lo sviluppo in lunghezza delle ossa e la produzione di nuove cellule.

Fitness

Il fitness è senz’altro l’attività sportiva più amata dalle persone in età adulta che vogliono stare in buona salute, comprende tutta una serie di esercizi a corpo libero con o senza attrezzi, con o senza musica, per raggiungere lo stato di completo benessere sia del corpo che della mente.

Molto apprezzati anche dai giovani gli allenamenti di gruppo, che sicuramente portano a maggiori risultati, insieme si avverte meno la fatica, i progressi di chi sta vicino sono uno stimolo che innescano una sana competizione, arrivando a superare ostacoli che si credevano insormontabili e risultati inaspettati.

Lo sport che cambia

Nel 2018 oltre agli sport conosciuti, ve ne sono alcuni che derivano da quelli più tradizionali, come ad esempio l’Acqua pilates, che unisce i benefici dell’attività fisica in acqua con gli esercizi di pilates, ideale per chi ha problemi osteo articolari, migliora la circolazione e dona un benessere generale.

Interessante anche l’Hydrospinning che abbina il massaggio dell’acqua con l’attività cardiocircolatoria ed il potenziamento muscolare, il tutto in acqua in sella ad una bike, pedalando si allena non solo la parte inferiore del corpo, ma anche quella superiore.

Ce ne sono talmente tanti che elencarsi è quasi impossibile, ricordiamo solo il Paddle derivato del tennis, il Boot camp, il fitness crossfit, l’Antigravity o l’Ariel yoga, queste ultime aventi come base lo yoga.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.